Caratteristiche, linee e materiali

I mobili moderni: i rustici moderni

 

I mobili rustici moderni possiedono un'evidente solidità ed un certo sapore di "cosa fatta in casa". Qualora si desideri completare l'arredamento della propria casa con oggetti e/o mobili in questo stile, sono consigliabili:

- gli sgabelli a tre piedi, simili a quelli che in campagna servivano a mungere le vacche e che possono rivelarsi praticissime sedie d'emergenza

- gli utensili da cucina di vero legno

- il lume a sospensione sopra il tavolo

- le foderine alla spagnola

- il mobile in legno dipinto, che ricorda le case tirolesi

Le linee: Le linee sono massicce, solide e squadrate. La fabbricazione è piuttosto semplice, senza ricercatezze o inutili fioriture, ma ugualmente accurata.  Come materiali vengono impiegate grosse e massicce  travi di legno e non legni impiallacciati o leggeri.

Il Legno: Vengono utilizzati legni chiari e naturali come l'abete e la betulla, oppure alberi da frutto. La quercia, il faggio ed il pino americano vengono mantenuti allo stato naturale oppure coperti con una mano di cera o colorati con vernice impermeabile. L'olivo è sempre usato naturale e le forme assunte dagli oggetti intagliati dipendono dalla venatura e dai nodi del legno stesso che viene di proposito lavorato in maniera pittosto rustica. Il legno, la paglia e la pelle vera o finta sono utilizzati per finire le sedie; la pelle viene utilizzata soprattutto per sedie d'ispirazione spagnola.